“Febbrai” di Marcio Debellian (Bari, 14 ottobre; Matera, 21 ottobre)

Anche quest’anno il Bari Brasil Film Fest ha in programma un documentario legato al mondo musicale. In “Febbrai” di Marcio Debellian (l’autore ci ha chiesto espressamente di tradurre in italiano il titolo) la protagonsta è Maria Bethânia, importante cantautrice brasiliana e sorella di Caetano Veloso.

Maria è stata già al centro di diversi documentari – come “Pedrinha de Aruanda” di Andrucha Waddington e “Música é Perfume” di Georges Gachot – che ne hanno celebrato la carriera. Debellain in questa sua opera seconda affronta un punto di vista diverso ed originale, andando ad esplorare l’aspetto mistico e spirituale dell’artista.

Due eventi che si intrecciano

Per compiere questo inedito percorso, la sceneggiatura del documentario – realizzata da regista con Diana Vasconcellos – incrocia due diversi episodi che riguardano la vita dell’interprete, uno di carattere pubblico e l’altro più intimo, che hanno in comune il loro svolgimento nei primi giorni del mese di febbraio. Da un lato i preparativi della parata di Carnevale del 2016, da parte della Scuola di Samba Mangueira, vincitrice con il tema “Maria Bethânia”, proprio nell’anno in cui l’artista si apprestava a celebrare il traguardo dei 50 anni di carriera. Dall’altro la videocamera accompagna Maria Bethânia a Bahia durante le celebrazioni della festa di Nossa Senhora da Purificação, patrona della sua città d’origine. In questa parte emerge in tutta la sua forza il sincretismo religioso. Si tratta di un’espressione tipica della cultura brasiliana, che porta a far convergere la fede cattolica con la devozione del candomblé, di origine africana.

Un viaggio nel Brasile più mistico

Come ha notato Pietro Scaramuzzo di Nabocadopovo,  dalle immagini del documentario traspare il ritratto di un essere, completo, illuminato, raro, circondato da un’aurea incredibile. Così lo spettatore è immerso in “un universo emotivo inedito, in un viaggio mistico, religioso, culturale” scandito dalle parole della stessa Maria Bethânia.

Il Bari Brasil Film Fest presenterà “Febbrai” domenica 14 alle 20:30 a Bari, con introduzione a cura di Michele Casella, critico musicale e giornalista. Aperitivo brasiliano dalle 19:30. Secondo appuntamento domenica 21 alle 18:00 a Matera, dove sarà presentato da Vanessa Mastrocessario Silva, presidente Associazione Culturale Abaporu e direttrice artistica del festival.

Vincenzo Camaggio