Brapeq Brazil Film Fest 2011

Nel 2011, grazie al successo dell’edizione dell’anno precedente e al supporto dell’Ambasciata Brasiliana a Pechino e del Consolato Generale di Shanghai, il Brapeq Brazil Film Fest viene realizzato per la prima volta anche a Shanghai. Sotto la direzione della curatrice, Anamaria Boschi, sono stati presentati sette lungometraggi e tre corti, per un totale in nove giorni di 13 proiezioni, che hanno visto la partecipazione di 1.900 persone.

Per l’occasione si è insediata una giuria specializzata che ha premiato “Reflexões de um Liquidificador” del regista André Klotzel. La pellicola “5x Favela – Agora por Nós Mesmos” è stata invece scelta come miglior film dal pubblico, facendo registrare il tutto esaurito nelle proiezioni.

André Abujamra, musicista e autore della colonna sonora del film “È Proibido Fumar”, si è esibito in un concerto dal vivo dopo la proiezione. La sponsorizzazione della compagnia area TAM ha permesso ai diversi invitati di poter raggiungere direttamente le sedi del Festival.

Grazie al lavoro dello staff del festival, dei 30 volontari e dei 17 partner – tra questi l’ Istituto di Cultura Italiana di Pechino e le catene alberghiere St. Regis, Ritz Carlton e Hyatt Hotel – e i 14 sponsor, tra cui Embraer, Huawei, Globalize, Brapeq Brazil Film Fest ha avuto ampia visibilità presso la comunità brasiliana, cinese e straniera presente in Cina.