Abaporu e Apulia Film Commission incontrano gli addetti ai lavori a Parigi

 

 

 

 

Diversi registi e produttori – brasiliani e francesi – hanno partecipato lo scorso 26 giugno all’incontro organizzato a Parigi per presentare la partnership tra il Bari Brasil Film Fest e il Festival du Cinéma Brésilien de Paris, oltre che per esporre al pubblico di addetti ai lavori le iniziative promosse da Apulia Film Commission.

L’evento è stato introdotto da Katia Adler, presidente dell’associazione Jangada e organizzatrice della rassegna francese, la più importante in Europa sul cinema brasiliano, giunta alla diciannovesima edizione.

Il vicepresidente di Abaporu Gianpaolo Camaggio ha spiegato il ruolo del festival di Bari come vetrina di promozione della cultura brasiliana in Italia, sottolineando come la cooperazione tra le due manifestazioni rappresenti un importante occasione per sviluppare una lettura comune della cinematografia brasiliana contemporanea.

Il direttore generale di Apulia Film Commission Antonio Parente e la responsabile fondi progettazione e gestione progetti Cristina Piscitelli hanno illustrato le azioni messe in campo dall’ente per incentivare lo sviluppo dell’industria cinematografica in Puglia e, in particolare, le opportunità che il territorio offre agli operatori del settore. Il parterre di gente di cinema ha mostrato grande interesse per le iniziative proposte.