Una domenica di cinema brasiliano

La seconda serata del Bari Brasil Film Fest 2017, domenica 8 ottobre, ha offerto un menù ricco di buon cinema per gli esigenti palati degli spettatori della manifestazione. Due pellicole diverse tra loro, che hanno riscosso grande successo.

Livio Costarella, giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno, nella sua introduzione ha presentato al pubblico Nise da Silvera, la psicanalista brasiliana protagonista di “Nise: O Coração da Loucura”. Il film ha profondamente emozionato la platea, letteralmente rapita dall’umanità dei pazienti della celebre dottoressa e dalla loro storia di riscatto, attraverso il talento artistico.

Dopo una pausa per degustare l’immancabile aperitivo brasiliano, in molti sono ritornati in sala per il secondo film in programma. Giancarlo Visitilli, scrittore, giornalista e critico cinematografico per Repubblica, ha fornito ai presenti le chiavi di lettura corrette per entrare nel particolare mondo di Claudio Assis, in modo da comprendere meglio il poetico “Big Jato”, una perla rara del cinema d’autore brasiliano.

 

Si ringraziano Vito Signorile ed Eva Carrieri per le immagini.