PROGRAMMA 2017

 

 

Seguiteci su facebook e twitter per conoscere curiosità e notizie del festival.

FILM IN LINGUA ORIGINALE CON SOTTOTITOLI IN ITALIANO

VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

  • UCI CINEMAS - SHOVILLE BARI

Via Mario Giannini, 09

Tel. 080 975 7084      Sito Internet

  • UCI CINEMAS - RED CARPET MATERA

Via Enzo Ferrari

Tel. 0835 892 960   Sito Internet

Ingresso: 5,00 euro


SABATO 07 OTTOBRE

UCI CINEMAS - SHOVILLE BARI

Ore 20 Cocktail di apertura e Inaugurazione mostra fotografica "Geometrie di un caos" del fotografo brasiliano Michel Heberton, presente in sala*.

Ore 21 "Elis" presente il regista in sala

Introduzione al film a cura del critico cinematografico e giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno Oscar Iarussi. 

Regia: Hugo Prata, con A. Horta, G. Machado. Brasile 2016, 110’, v.o. sott. it.

La tumultuosa vita di Elis Regina, una delle più grandi cantanti brasiliane di tutti i tempi.

DOMENICA 08 OTTOBRE

UCI CINEMAS - SHOVILLE BARI

Ore 19 "Nise - Il cuore della follia"

Introduzione a cura di Livio Costarella, giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno

Regia: Roberto Berliner, con Gloria Pires, Julio Adrião, Flávio Bauraqui. Brasile, 2015, 106’ v.o. sott. it.

Un film che tratta il rapporto tra follia e creatività, attraverso la storia vera di Nise da Silveira, pioniera nell'applicare cure alternative per la riabilitazione dei malati psichiatrici.

Ore 20.00 Aperitivo Brasiliano*

Ore 21 "Big Jato"

Introduzione a cura di Giancarlo Visitilli, critico cinematografico e giornalista di "Repubblica".

Regia: Claudio Assis, con Marcela Cartaxo, Clarice Fantini, Jards Macalé. Brasile, 2015, 97’ v.o. sott. it.

Nel Nordest del Brasile si svolge il rito di passaggio all'età adulta di un ragazzo indeciso tra scegliere tra "l'odore dei sogni e la puzza della realtà".

LUNEDÌ 09 OTTOBRE

UCI CINEMAS - SHOVILLE BARI

Ore 20 Aperitivo Brasiliano*

Ore 21 "Era O Hotel Cambridge" – presente in sala la sceneggiatrice Ines Figueirò

Introduzione al film a cura di Anton Giulio Mancino, docente di Semiologia del cinema presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università degli Studi di Bari e dell'Università degli Studi di Macerata.

Regia: Eliane Caffè, con Isam Ahmad Issa, Paulo Américo, Juliane Arguello. Brasile, 2014, 90’, v.o. sott. it

La difficile convivenza di senzatetto brasiliani e rifugiati politici stranieri in un ex albergo di lusso abbandonato nel centro di San Paolo, mentre la polizia minaccia di intervenire per sfrattarli. Un'opera in cui finzione e realtà documentaristica si fondono in maniera inconsueta.

MARTEDÌ 10 OTTOBRE

UCI CINEMAS - SHOVILLE BARI

Ore 20 Aperitivo Brasiliano*

Ore 21 "Aquarius"

Introduzione a cura di Luigi Abiusi, critico letterario e cinematografico, direttore e fondatore di Uzak, trimestrale di cultura cinematografica e selezionatore per la Settimana della critica alla Mostra del cinema di Venezia.

Regia Kleber Mendonça Filho con Sonia Braga, Maeve Jinkings, Irandhir Santos. Brasile, 2016, 146’ v.o., sott. It.

Il film brasiliano più acclamato della scorsa stagione: Clara (Sonia Braga) vive ormai sola con i suoi ricordi in un condominio sul lungomare di Recife. All'improvviso si trova a dover lottare contro immobiliaristi senza scrupoli, per poter continuare a vivere liberamente nella sua casa.

 

MERCOLEDÌ 11 OTTOBRE

UCI CINEMAS - SHOVILLE BARI

Ore 20.00 Aperitivo Brasiliano*

Ore 21 "Chico - Artista brasileiro"

Introduzione a cura di Pietro Scaramuzzo, direttore del sito specializzato in musica e cultura brasiliana Nabocadopovo e critico musicale per la rivista ‘Musica Jazz’.

Regia Miguel Faria Jr. con Nelson Angelo, Maria Bethânia, Chico Buarque. Brasile, 2015, 110’, v.o., sott. It.

Chico Buarque è un’icona della cultura brasiliana negli ultimi 50 anni. L’artista ripercorre la sua lunga carriera, lasciando trasparire alcuni aspetti più intimi, poco conosciuti dal grande pubblico. Ad inframmezzare il racconto, una ricca selezione delle sue musiche, molte delle quali eseguite per l'occasione dai suoi tanti amici.

 

*Per accedere ai cocktail e agli aperitivi è necessario presentare il biglietto acquistato per la proiezione del film del giorno

 

SABATO 14 OTTOBRE

UCI CINEMAS - RED CARPET MATERA

Ore 19 Cocktail di Inaugurazione*.

Ore 20 "Elis" 

Introduzione a cura di Pietro Scaramuzzo, direttore del sito specializzato in musica e cultura brasiliana Nabocadopovo e critico musicale per la rivista ‘Musica Jazz’. 

Regia: Hugo Prata, con A. Horta, G. Machado. Brasile 2016, 110’, v.o. sott. it.

Vedi sinossi del 7 ottobre.

DOMENICA 15 OTTOBRE

UCI CINEMAS - RED CARPET MATERA

Ore 18 "Chico - Artista brasileiro"

Introduzione a cura di Pietro Scaramuzzo, direttore del sito specializzato in musica e cultura brasiliana Nabocadopovo e critico musicale per la rivista ‘Musica Jazz’.

Regia Miguel Faria Jr. con Nelson Angelo, Maria Bethânia, Chico Buarque. Brasile, 2015, 110’, v.o., sott. It.

Vedi sinossi dell'11 ottobre.

Ore 19.00 Aperitivo Brasiliano*

Ore 20 "Big Jato"

Introduzione a cura di Ivan Moliterni, critico cinematografico, responsabile programmazione cultura e cinema del Comune di Matera.

Regia: Claudio Assis, con Marcela Cartaxo, Clarice Fantini, Jards Macalé. Brasile, 2015, 97’ v.o. sott. it.

Vedi sinossi dell'8 ottobre.

 

 

*Per accedere ai cocktail e agli aperitivi è necessario presentare il biglietto acquistato per la proiezione del film del giorno

 

__________________________________________________

          APPUNTAMENTI CULTURALI

___________________________________________________

 

GIOVEDÌ 28 SETTEMBRE

Ore 20h30 (ingresso libero)

CINEPORTO DI BARI

Lungomare Starita, 1 (all’interno della fiera)

Proiezione del documentario "Il seme rock nell'Islam Latino"(Brasile, 2017, 20’, v.o. Sott. It) scritto e diretto da Gianni Torres.

Presente il regista in sala e introduzionedi Tiziana Carpinteri di SIEDAS - Società Italiana Esperti di diritto delle Arti e dello Spettacolo.

L’incredibile storia di Gisele Marie, chitarrista musulmana del gruppo Trash Heavy Metal Eden Seed”, sunnita in niqab, ci permette di aprire una finestra sul rapporto tra le forme più integraliste di religione e la popolazione multietnica, multiconfessionale e aperta alla tolleranza e ad ogni forma di manifestazione artistica del Brasile.

DA SABATO 7 A MERCOLEDÌ 11 OTTOBRE

UCI CINEMAS – SHOWVILLE BARI

Dalle 20h alle 21h accesso solo al pubblico del festival durante l’aperitivo brasiliano.

Mostra fotografica "Geometrie di un caos" di Michel Heberton

Uno sguardo privilegiato sulla frenetica São Paulo che rivela le geometrie che si celano nel caos, i volti che emergono dalla moltitudine, la bellezza al di là del cemento. Il risultato è una metropoli meno ostile, più accogliente, più umana.

 

GIOVEDÌ 12 OTTOBRE

Ore 21.00 (ingresso libero)

BILABÌ

Via Adolfo Omodeo, 12   Tel. 080 897 60 81

Serata musicale "Elis e Chico" con "Os Argonautas"

Festa di chiusura a Bari e annuncio del miglior film scelto dal pubblico.

 

MERCOLEDÌ 11 OTTOBRE

Ore 10.00 (ingresso libero)

Università della Basilicata, Dipartimento DICEM - Matera

Dialogo su ‘"Il Rapporto tra Architettura e Cinema’"

Prendendo spunto dal film “Era o Hotel Cambridge” si discuterà con i docenti e gli studenti della facoltà di architettura di Matera (oltre che ad illustri ospiti tra cui la sceneggiatrice del film) di come paesaggi, edifici e spazi urbani possano essere più di una semplice scenografia e diventare veri e propri protagonisti dei film; si ragionerà insieme sulle prospettive di interazione tra queste due forme di arte.

 

 

Ore 16.30 (ingresso libero)

Università di Bari, Dipartimento Scienze Politiche – Bari

"I nuovi attori nelle relazioni con i Paesi dell’Africa Subsahariana"

Partendo dalla constatazione che il Brasile è stato uno dei Paesi che ha aperto il maggior numero di nuove ambasciate in Africa negli ultimi anni, si proporrà una riflessione con docenti e studenti del dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Bari (oltre che ad illustri ospiti, tra cui l’Ambasciatore Alberto Bradanini, già ambasciatore d’Italia in Iran e Cina) sui nuovi protagonisti delle relazioni con i Paesi dell’Africa Subsahariana e sul ruolo dell’Italia.